Comune di Pasturana (AL)


Riferimenti pagina
Navigazione
News
Contenuto
Accessibilità
Area Riservata

Venerdì, 18 Ottobre 2019

Ordinanza - Viabilità permanente - Installazione dossi artificiali in Via Vecchia Pozzolo e in Via Pieve

 

Oggetto: Viabilità permanente - Installazione dossi artificiali in Via Vecchia Pozzolo e in Via Pieve.

 

addì VENTOTTO del mese di SETTEMBRE dell’anno duemiladiciannove

 

 

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

 

Considerato che sulla Via Vecchia Pozzolo ed anche sulla Via Pieve il fenomeno della velocità degli autoveicoli continua a destare allarme per la cittadinanza residente;

 

Ritenuto necessario salvaguardare l'incolumità dei cittadini ed in particolare dell’utenza debole quali i bambini ivi residenti;

 

Considerato che:

la Giunta Comunale nella seduta del 28/02/2018, con deliberazione n. 13 ha deciso di intraprendere un'azione di dissuasione mediante installazione di dossi artificiali lungo la Via Pieve per indurre i conducenti a moderare la velocità, nei pressi dei numeri civici 9 e 45;

con nuova deliberazione n. 34 del 21.09.2019, la Giunta Comunale ha deciso di insistere nell’azione dissuasiva intrapresa richiedendo la installazione di nuovo dosso sulla Via Vecchia Pozzolo, tra i civici 9 e 11;

i controlli di Polizia eseguiti dagli organi di Polizia Stradale presenti sul territorio non possono essere tanto capillari e continuativi da garantire qualsiasi repressione di eccessi di velocità da parte dei più indisciplinati utenti della strada;

I tratti di strada interessata dell'installazione dei rallentatori di velocità si trovano all'interno del centro abitato ove vige il limite di velocità pari a 50 km/h;

 

Ritenuto necessario quindi adottare dei limiti di velocità inferiori per il caso di installazioni di rallentatori di altezza superiore ai 3 cm. ai sensi dell'art. 179 del D.P.R. n. 495 del 16/12/1992;

 

Visto il Nuovo Codice della Strada approvato con Decreto legislativo 30/4/1992, n. 285 e s.m.i. ed in particolare l'art. 42 concernente la segnaletica complementare;

 

Visto il D.P.R. n. 495 del 16/12/1992 "Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada" ed in particolare l'art.179 a titolo Rallentatori di velocità;

 

Visti l’art. 50 del T.U. sull’ordinamento degli Enti Locali, adottato con D.Lgs. n. 267 del 18/08/2000 relativo alle competenze ed ai poteri del Sindaco quale Autorità Locale e l’art. 54 dello stesso decreto in merito alle attribuzioni del sindaco nelle funzioni di competenza statale;

 

Vista la precedente ordinanza sindacale n. 183 del 06.03.2018 con la quale è stata prescritta, in osservanza delle norme vigenti, l’installazione di rallentatori di velocità del tipo dossi artificiali, in Via Pieve in prossimità del civico 9;

 

Visto lo Statuto comunale;

 

ORDINA

 

I seguenti provvedimenti:

1.                  l’installazione di n. 2 nuovi rallentatori di velocità del tipo dossi artificiali, costituiti da elementi prefabbricati in gomma naturale dell’altezza di cm. 5 e larghezza cm. 50, secondo le specifiche dell’art. 179 del D.P.R. 495/1992 “Regolamento di Attuazione del Codice della Strada” e alla relativa figura II.474, nelle ubicazioni di seguito specificate: Via Pieve nel tratto compreso tra i civici 45 e 47 - Via Vecchia Pozzolo, nel tratto compreso tra i civici 9 e 11;

 

2.                  istituzione del limite massimo di velocità pari a 40 Km/h a monte dei tratti di strada indicati al punto precedente del presente provvedimento e valevoli fino alla prima intersezione;

 

3.                  il presegnalamento dei dossi artificiali, mediante la collocazione a monte del luogo dell’installazione dei segnali stradali di cui alla fig. II 2 Art. 85 del D.P.R. 16 dicembre 1992 n. 495  Segnaletica stradale fig. II 2 Art.85 - II 50 Art.116 - II 474 Art.179 del D.P.R. 16 dicembre 1992 n. 495.

 

4.                  la pubblicità dei suddetti provvedimenti, mediante collocamento dei prescritti segnali stradali e la rimozione della segnaletica eventualmente in contrasto, con l'avvertenza che la presente ordinanza è altresì pubblicata all'Albo Pretorio per 15 giorni consecutivi ed inserita all’interno del sito del Comune di Pasturana consultabile al seguente indirizzo www.comune.pasturana.al.it

 

Avverte

 

che nei confronti di eventuali trasgressori si procederà a termini delle vigenti norme in materia.

 

Contro il presente provvedimento è ammesso, entro 60 giorni dalla pubblicazione all’albo pretorio del Comune di Pasturana, ricorso al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con le formalità stabilite dall'art. 74 del D.P.R n. 495 del 16/12/1992 oppure ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale del Piemonte a sensi della legge 6 dicembre 1971 n. 1034.


Copia della presente ordinanza sarà affissa per quindici giorni consecutivi all’Albo Pretorio elettronico del Comune all'indirizzo: www.comune.pasturana.al.it .

 

 

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO: Cacopardo Dr. Francesco

 

Data: 01/10/2019

Area Riservata

Utente:
Password:

Comune di Pasturana (AL) - ©2006 - Tutti i diritti riservati